LOADING

Type to search

Una triste storia: da piazza Sant’Anna a Piazza del Rattoppo

AmaReggio

Una triste storia: da piazza Sant’Anna a Piazza del Rattoppo

Share
Non si capiva per quale motivo era stata addirittura annunciata una manifestazione di inaugurazione per un dovuto intervento di manutenzione in piazza Sant’Anna ma, guardando i risultati dei lavori di restauro, tutto diventa chiaro. La piazza è diventata irriconoscibile tanto che può essere ribattezzata con un nome nuovo e più adeguato: “piazza del rattoppo”.
Appare subito evidente, infatti, che le basole – sostituite solo in alcune parti della piazza – sono di colore differente rispetto a quelle originali, creando un effetto così “arlecchino” orribile alla vista e costato ben 60mila €. Insomma, ancora una volta lavori fatti con approssimazione e superficialità vengono spacciati addirittura per grandi opere. I tecnici si sono sbracciati a spiegare che col tempo i colori si avvicineranno, cosa di cui c’è da dubitare fortemente. In ogni caso sarebbe stato più opportuno fare un’operazione omogenea su tutta la piazza. Generalmente si fa così ma questa amministrazione ha fretta di tagliare qualche nastro dopo anni di immobilismo cronico: le elezioni si avvicinano.
Bisogna essere onesti, dopo quattro anni di nulla qualche rattoppo qua e là può essere utile in campagna elettorale. Ci sta, però, almeno che questi lavori siano fatti con un minimo di decenza, gusto e, per rispetto dei reggini, con onestà intellettuale.
Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *